Via Indipendenza, l'asfalto cede di colpo e l'utilitaria resta incastrata



I danni riportati dal veicolo sembrano piuttosto significativi, come del resto è comprensibile immaginare lo sgomento vissuto dalle due persone a bordo.
Ha dell’incredibile quanto accaduto nel pomeriggio di lunedì 11 ottobre a Bisceglie, in via Indipendenza, nella parte del quartiere Sant’Andrea che si affaccia su corso Garibaldi. Secondo quanto sostenuto dai residenti nel rione l’improvviso cedimento del manto stradale ha di fatto causato l’incagliamento di una parte dell’auto di piccola cilindrata (una Lancia Ypsilon) ferma in sosta con all’interno un uomo di 72 anni e un minore, rispettivamente nonno e nipote.

«L’asfalto ha ceduto e da un momento all’altro il mezzo si è quasi piegato su un lato» ha raccontato un testimone. «Non voglio immaginare che cosa sarebe successo se fosse capitato con un’auto in marcia» ha aggiunto. Il crollo di quel tratto di strada ha impennato la Lancia Ypsilon e spinto in avanti i due malcapitati, che per fortuna non hanno riportato ferite ma sono stati trasportati in ospedale per verificare le loro condizioni. Il personale dell’ufficio tecnico è intervenuto per effettuare i rilievi del caso e mettere in sicurezza la zona in attesa di interventi che ci si augura risolutivi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *