"Sulla stessa barca", percorso di formazione organizzato dall'Epass



“Sulla stessa barca. Chiamati alla fraternità e all’amicizia sociale”. È stato questo il titolo scelto per il percorso di formazione organizzato dall’Epass, che ha già preso il via lo scorso 7 ottobre. Una serie di appuntamenti, con tanti ospiti, tutti ispirati all’enciclica “Fratelli tutti” di Papa Francesco, sempre all’interno del Seminario di Bisceglie. Relatori accompagneranno i partecipanti sulla strada tracciata dal Buon Samaritano: l’altro, il valore di una persona, la solidarietà, l’accoglienza, l’integrazione, la convivialità delle differenze e la speranza sono alcuni dei temi al centro degli incontri, che prevedono anche momenti di dibattito e condivisione.

A Don Vito Piccinonna, direttore della Caritas di Bitonto, è stato affidato il compito di guidare il primo incontro. I prossimi a intervenire, da giovedì 21 fino al prossimo 7 aprile, saranno Mauro De Cillis (sociologo), il teologo don Mauro Cozzoli, il presidente della Fondazione Finanza Etica Marco Piccolo, il direttore della Caritas di Andria don Mimmo Francavilla, il consigliere regionale Debora Ciliento, il sindaco di Corato Corrado De Benedittis, l’assessore alle politiche sociali Roberta Rigante, il presidente di Oasi 2 Gianpietro Losapio, i coniugi Valeria e Piero Valente, la docente Maria Bisceglie, la giornalista Rosa Siciliano il Vescovo di Altamura-Gravina-Acquaviva Giovanni Ricchiuti, il responsabile del progetto “Senza sbarre” don Riccardo Agresti, il cappellano del carcere di Trani don Raffaele Sarno, don Tonio Dell’Olio e l’Arcivescovo di Trani-Barletta-Bisceglie Leonardo D’Ascenzo.

«Obiettivo di questi incontri – spiegano da Epass, citando proprio Papa Francesco in “Fratelli Tutti” – è “creare una cultura diversa, che ci orienti a superare le inimicizie e a prenderci cura gli uni degli altri”. E ancora guardare al modello del buon Samaritano, a cui abbiamo intitolato tre anni fa il Poliambulatorio gratuito» hanno dichiarato.

L’iniziativa, i cui incontri si svolgono dalle 18:30 alle ore 20:30, è gratuita e aperta a tutti.

IL PROGRAMMA COMPLETO

Giovedì 21 ottobre
Chi è l’altro? Il forestiero esistenziale
Mauro De Cillis, sociologo
Introduce Sergio Ruggieri

Giovedì 4 novembre
Quanto vale una persona?
Monsignor Mauro Cozzoli, teologo della morale Marco Piccolo, economista banca etica
Introduce Carmine Panico

Giovedì 18 novembre
La solidarietà, ovvero prendersi cura della fragilità nella logica della restituzione
Don Mimmo Francavilla, direttore Caritas Andria.
Introduce Luigi De Pinto

Giovedì 13 gennaio
La solidarietà, ovvero agire in termini di comunità
Debora Ciliento, consigliere regionale, Corrado De Benedictis, Sindaco di Corato, Roberta Rigante, assessore del Comune di Bisceglie, Gianpiero Losapio, Presidente Oasi 2
Introduce Sergio Ruggieri

Giovedì 3 febbraio
Educare alla solidarietà:
in famiglia, con Valeria e Piero Valente
a scuola, con Maria Bisceglie, docente
nella comunicazione, con Rosa Siciliano, giornalista
Introduce Carmine Panico

Giovedì 17 febbraio
Il dono del nostro tempo: accogliere e proteggere
Monsignor Giovanni Ricchiuti, arcivescovo
Introduce Luigi De Pinto

Giovedì 3 marzo
Il dono del nostro tempo: promuovere e integrare
Don Riccardo Agresti, responsabile del progetto “Senza Sbarre”, e don Raffaele Sarno, cappellano del carcere di Trani
Introduce Sergio Ruggieri

Giovedì 17 marzo
La convivialità delle differenze
Don Tonio Dell’Olio, presidente Pro Civitate Christiana Assisi
Introduce Carmine Panico

Giovedì 7 aprile
Seminatori di speranza, Fratelli tutti
Monsignor Leonardo D’Ascenzo, arcivescovo
Introduce Luigi De Pinto



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *