Rapallo: “Ospedale, vogliono declassarlo a nosocomio di comunità”



Dal Movimento Cinque Stelle Liguria
“Serve fare un minimo di chiarezza: un ospedale di comunità viene gestito prevalentemente da infermieri, che in pratica tengono sotto controllo 24 ore su 24 chi non può avere un’assistenza domiciliare. E questa sarebbe la visione roboante della Giunta Toti? Trasformare cioè il penultimo nuovo ospedale della Liguria in un nosocomio di comunità? Vogliono utilizzare i soldi del PNRR per attuare quello che doveva essere già messo in moto da tre anni: in Liguria, allo stato attuale, esiste un solo ospedale di comunità. Il Piano, però, dice chiaramente che quei soldi devono essere destinati alla realizzazione di nuovi ospedali di comunità. Non c’è scritto, invece, che vanno presi quelli già esistenti, e per di più con potenzialità non ancora espresse, per declassarli”.

Lo dichiara il capogruppo regionale del M5S Fabio Tosi, che poi aggiunge: “Dopo il dietrofront sulle privatizzazioni, iter che si è rivelato peraltro fallimentare e infatti ora Regione cerca di correre ai ripari con le revoche, sarebbe questa la nuova strategia di chi governa? È l’ennesimo schiaffo alla nostra comunità che, giova ricordarlo, ha contribuito a finanziare la costruzione dell’ospedale di Rapallo”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *