Rapallo: “Ospedale, esternalizzazione, ossia privatizzazione”



Dall’ufficio stampa del Gruppo regionale Pd

Ospedale Rapallo, Garibaldi (PD): “Toti Continua a privatizzare la sanità ligure, ora arriva la conferma anche per l’ospedale di Rapallo”

“È durato poco meno di una settimana il tentativo di negare il piano di privatizzazione dell’ospedale di Rapallo, ora non si parla più di privatizzazione ma di esternalizzazione: le parole cambiano ma la sostanza è la stessa”, così il capogruppo del Partito Democratico Articolo Uno in regione Luca Garibaldi commentando le ultime notizie in merito alla riorganizzazione dell’ospedale di Rapallo.

“Inoltre, senza un confronto con il territorio e senza un passaggio in consiglio regionale, si decide che nell’ospedale di Rapallo, che ha già un’attività ortopedica, il privato subentri con un’altra attività ortopedica creando un doppione e una competizione tra servizi pubblici e privati. Non si capisce se sia confusione o un disegno preciso, quello che prevale nella gestione della sanità ligure. Nel frattempo le liste aumentano e l’operazione Restart Liguria sembra uno specchietto per le allodole per nascondere la vera ambizione della giunta, che è quella di privatizzare i servizi e destrutturare la sanità ligure”, conclude Garibaldi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *