Il tuo mutuo in mani sicure grazie a Carlo Mastrapasqua



Il mutuo. Più velocemente. Più facilmente. Nel modo migliore e più adatto alle proprie necessità. Tutto questo, grazie al supporto di un esperto, di un consulente. Carlo Mastrapasqua è la persona giusta per trasformare il sogno di una vita (l’acquisto di una casa) in realtà. Il cuore della sua attività è proprio il mutuo, quasi “croce e delizia” per la gente comune. Delizia perché è lo strumento ideale per raggiungere l’obiettivo. Croce perché barcamenarsi tra i mille cavilli dell’iter per ottenerlo, è tutt’altro che semplice. Attivo nelle città di Bisceglie e Trani, facente parte della galassia Kiron, Carlo è uno dei consulenti più affidabili ed esperti del territorio. Con lui, semplicemente, si è in mani sicure.

Carlo Mastrapasqua, le piace questo concetto delle “mani sicure”?
«Senz’altro è il concetto che provo a trasmettere ogni giorno. Chi sceglie la mia consulenza, vuole sicurezza, cerca qualcuno a cui delegare completamente la pratica mutuo, qualcuno in grado di risolvere ogni problematica, anche potenziale, e su come farlo risparmiando tempo e denaro. Non serve quindi alimentare false certezze, ma in modo onesto e trasparente accompagnarlo in un percorso niente affatto agevole».

Quali sono le criticità principali della fase di ricerca di un mutuo?
«Ce ne sono parecchie. La prima è legata alla conoscenza del settore. Spesso ci si illude di sapere o, peggio, ci si accontenta della prima opportunità che capita. Invece non è tutto oro quel che luccica. Occorre sapersi muovere, saper confrontare i tassi di interesse, le postille, tutte le singole postille, perché è proprio lì che si nascondono le insidie o si coglie il valore aggiunto di un’offerta. Ovviamente un tecnico del settore come noi di Kiron, ci arriva prima, molto prima. Poi, inutile dire che i tempi di erogazione del mutuo sono fondamentali. Le competenze maturate in anni e anni di attività mi consentono di accelerare anche laddove un’accelerazione sembrerebbe impossibile».

Come sono le piazze di Bisceglie e Trani?
«Bisceglie è la mia città, la conosco come le mie tasche. Trani è come se fosse la mia seconda casa, mi ci muoverei a occhi chiusi. Il tranese e il biscegliese sono due tipologie di cliente completamente diverse. Ma, essendo l’obiettivo sempre lo stesso, vince la capacità di entrare subito in empatia con il singolo. L’importante è saper individualizzare ogni mutuo, sapere come tagliare il traguardo».

Quali sono le richieste più diffuse?
«Non c’è una richiesta specifica, in realtà. Mi si chiede se la normativa conceda dei vantaggi, garantendo e tutelando l’acquirente. Mi capita di avere a che fare con clienti di età differenti, che hanno condizioni reddituali particolari, con contratti atipici. Oppure con clienti che chiedono come inserire la ristrutturazione nel mutuo. O semplicemente si fidano di un esperto del settore. È come quando una persona, per progettare la propria casa, sceglie qualcuno che gliela disegni su misura. Ecco, io disegno il mutuo per i miei clienti».

In questo disegno le capita di metterci qualcosa di creativo?
Parliamoci chiaro: sono le competenze e le conoscenze che contano. Il mio cliente, quando si interfaccia con me, capisce subito che ha a che fare con una persona estremamente pragmatica e pronta a fare il suo interesse. Il suo interesse è comprare casa, in poco tempo e spendendo il meno possibile. E io mi faccio in quattro per lui. Poi, chiaramente, in questo lavoro ci vuole anche molto intuito. Se per creativo, si intende “creare” le condizioni più vantaggiose per la gente, sì, mi adopero per crearle e metto in gioco tutto il mio know-how. Di certo è un lavoro che amo profondamente».

Cosa consiglia a una persona che in questo momento avesse voglia di acquistare casa ma si trovasse in difficoltà con l’iter per arrivarci?
«Le direi innanzitutto di accondiscendere questo desiderio di acquisto perché siamo ancora in un periodo vantaggioso per comprare casa. Ma soprattutto, a maggior ragione dopo i due anni che abbiamo vissuto a livello mondiale, suggerirei di trovare la persona giusta che la segua passo dopo passo, magari facendole risparmiare qualcosa a livello economico e di tempo. Faccio questo lavoro da tanti anni in Kiron, nella mia “cassetta degli attrezzi” ci sono gli strumenti giusti per risolvere ogni inghippo. La mia, in questo senso, non è solo una consulenza, ma un rapporto dialogico e profondamente umano che si viene a creare e che mi spinge a metterci la faccia, oltre che la parola. Il mio consiglio, semplicemente, è di partire in questo percorso. Io ci sono. E, non avendo rapporti di subordinazione con banche e altre realtà specifiche, curo gli interessi solo del mio cliente. Esclusivamente suoi».

Per info
Pagina Facebook: www.facebook.com/carlomastrapasquamutuocasa
Tel. 3491880511



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *