Emma Dante, premiata al Valdarno Cinema Film Festival, devolve il premio in favore delle donne afghane



Redazione
12 ottobre 2021 21:50





Emma Dante, che ha vinto il 39° Valdarno Cinema Film Festival con “Le sorelle Macaluso” (distribuzione Teodora Film), ha deciso di devolvere il premio in denaro in favore dell’associazione Pangea Onlus con l’obiettivo di dare un sostegno delle donne afghane, le più discriminate dal governo dei Talebani.


La regista palermitana è stata ispirata dalla testimonianza in diretta della regista e operatrice culturale afghana Diana Saqeb, presidente di giuria, durante la cerimonia di premiazione del festival.




“Le donne sopra i 12 anni – ha ulteriormente puntualizzato e informato – adesso in Afghanistan non possono né studiare né lavorare.”







Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *