Concorso di pittura estemporanea a Lucignano: la seconda edizione



Torna per la seconda volta a Lucignano il concorso di pittura estemporanea. Sabato 16 e domenica 17 ottobre il capoluogo della Valdichiana diventerà la location di una vera e propria festa di colori. Decine e decine di pittori, provenienti da ogni angolo d’Italia, si daranno appuntamento nell’antico borgo. Il tema proposto per questa edizione è: l’incanto di Lucignano. L’associazione Pro Loco, che organizza l’evento, è da alcune settimane in piena azione per offrire ai numerosi partecipanti le migliori condizioni per una manifestazione di assoluto livello qualitativo. Sin da ora, l’obiettivo che ci si prefigge è senz’altro quello di superare il positivo riscontro ottenuto nella precedente edizione, che vide all’opera poco meno di 100 pittori. L’eco del successo del primo concorso costituisce  indubbiamente un sicuro fondamento per una ulteriore crescita sul piano delle adesioni oltre che in termini di eccellenza delle proposte artistiche.


Sotto questo profilo, va detto che l’impegno organizzativo molto sostenuto della Pro Loco (con il suo Presidente Mario Turchetti, in primis) intende riproporre un appuntamento caro alla memoria di tanti lucignanesi, che sicuramente sono legati al ricordo di varie iniziative similari avvenute molti anni fa.  In realtà, il concorso si inquadra nella logica da sempre perseguita dalla Associazione, tesa a declinare in maniera originale e coerente lo splendore di Lucignano (uno dei “borghi più belli d’Italia”) con iniziative che si richiamano ai valori dell’arte e della cultura. Simbiosi perfetta per descrivere al meglio il fascino di un luogo incantato, da sempre capace di offrire felici sorprese e forti emozioni grazie alla sua unicità architettonica ed alla sua strepitosa conformazione urbanistica, miracolosamente conservata nel tempo.


Il concorso, come detto, è organizzato dalla Pro Loco di Lucignano e si avvale del patrocinio dell’Amministrazione Comunale. Le sue finalità sono riferibili alla valorizzazione del paesaggio, dei monumenti storici e degli angoli di Lucignano. Come recita il Regolamento, ogni pittore sarà tenuto a una stretta aderenza al tema assegnato. Possono partecipare artisti italiani e stranieri di qualsiasi tendenza e tecnica, con una sola opera di formato minimo 60×70 cm e comunque non superiore a 100×100 cm. L’iscrizione e la timbratura delle tele si terrà presso il Teatro Rosini nei seguenti orari: sabato 16 ottobre dalle ore 8 alle 12 e dalle 14 alle 18; domenica 17, dalle 8 alle 10,30. Le opere dovranno tassativamente essere realizzate nei giorni e nel luogo della manifestazione. Una volta terminate, dovranno pervenire presso la sede del Teatro Rosini entro e non oltre le ore 15 di domenica 17 ottobre. E’ prevista una quota di partecipazione, fissata in € 20, da versare al momento dell’iscrizione.


La cerimonia della proclamazione dei vincitori e la conseguente premiazione delle opere si terrà domenica 17 ottobre alle ore 18 all’interno del Teatro Rosini. La Giuria, i cui nominativi verranno resi noti solo al momento della premiazione, assegnerà con giudizio insindacabile ben 32 premi acquisto, per un valore economico che ammonta a oltre 14.000 euro. Sono inoltre previsti premi di segnalazione con la consegna di prodotti tipici locali. La cerimonia sarà svolta nel rispetto delle norme vigenti anti contagio da covid-19.




Per ulteriori informazioni e chiarimenti si indicano di seguito i seguenti recapiti telefonici: 338 7382886, 329 3663746 e 0575 837723 (Pro Loco di Lucignano).









Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *