Cogorno: rapina aggravata e atti persecutori, arrestato



A conclusione di attività d’indagine, i Carabinieri della stazione di Lavagna, a seguito di ordine di carcerazione, emesso dalla Corte d’Appello di Genova ufficio esecuzioni penali, traevano in arresto un 60 enne di Cogorno, gravato da pregiudizi di polizia. L’uomo, associato presso il carcere di Chiavari, è stato condannato a circa 3 anni di reclusione per i reati di atti persecutori aggravati e rapina aggravata, commessi nel comune di Cogorno tra i mesi di marzo e agosto 2019.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *