Chiavari: Protezione civile ricorda l’alluvione di Borghetto



Commozione oggi a Borghetto Vara  a dieci anni dalla tragica alluvione che sconvolse la vallata causando morte e distruzione. A celebrare il rito religioso il vescovo della Spezia monsignor Palletti, ad assistervi le autorità civili e militari, gli abitanti, le associazioni che giunsero a Borghetto per cercare di arginare i danni, far tornare lentamente la vita alla normalità, consolare chi aveva perso i congiunti.

Presente alla cerimonia odierna anche una rappresentanza della Protezione civile di Chiavari con Rinaldo Lavaggi, Luciano Devoto, Andrea Sanguineti, Roberto Cogorno che dieci anni fa accorsero a Borghetto aiutando per alcune settimane la popolazione.

Spiega Lavaggi: “Abbiamo voluto essere presenti alla cerimonia. Abbiamo incontrato persone che avevamo conosciuto in quella circostanza e con cui avevamo condiviso la desolazione causata dall’alluvione. Rivivere la disperazione di quei giorni ci ha fatto vivere momenti di commozione. Ci sembrava giusto, dopo dieci anni, condividere anche la ripresa di Borghetto e della Val di vara”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *