Assalto alla sede nazionale Cgil, Angarano porta solidarietà e vicinanza ai referenti territoriali del sindacato



Il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano si è recato nella sede di via Monte San Michele della Camera del Lavoro per portare la solidarietà e la vicinanza della comunità ai referenti territoriali della Cgil a poche ore dall’assalto subìto nella capitale da parte di esagitati che si sono sfilati dai partecipanti a una manifestazione contro il Green pass.

Angarano, accompagnato dal vicepresidente della Provincia Bat Pierpaolo Pedone, ha incontrato il segretario cittadino dell’organizzazione sindacale Michele Valente e il segretario provinciale Biagio D’Alberto.

«La nostra solidarietà va anche alle forze dell’ordine che sabato, con senso del dovere, hanno fronteggiato i facinorosi e arginato la devastazione di stampo squadrista che nulla ha a che vedere con il diritto di manifestare pacificamente» ha aggiunto. «Come Sindaco attaccato nei giorni scorsi per aver fatto un appello alle vaccinazioni, etichettato come “pro-vax che vuole tutta la cittadinanza vaccinata”, non posso che essere solidale con tutti coloro che, dopo un anno e mezzo di emergenza Covid, continuano ad essere in prima linea per far uscire il nostro Paese dalla pandemia» ha osservato.

«Quello che è accaduto è gravissimo. Oltre alla ferma condanna, come rappresentanti delle Istituzioni, come cittadini, insieme rispondiamo “presente” con convinzione e fermezza contro la becera logica della violenza e della sopraffazione e come difensori della #democrazia e della libertà, sulle quali si fonda la nostra Repubblica. Su questi valori non faremo mai un passo indietro» ha concluso.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *