La memoria delle stragi nazifasciste in Casentino. Gli appuntamenti



L’Unione dei Comuni Montani del Casentino, attraverso la Banca della Memoria, da il via per il secondo anno al progetto dedicato alla memoria delle stragi nazifasciste della vallata del Casentino grazie al co-finanziamento da parte dell’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania – RomaL’obiettivo è quello di offrire e rendere disponibile al pubblico internazionale (testi in lingua italiana, tedesca e inglese), le testimonianze e le interviste relative agli eventi bellici della seconda guerra mondiale. Nello specifico verranno realizzati dei video con i racconti dei testimoni diretti (ed indiretti) degli stessi accadimenti. I contenuti saranno geolocalizzati e attraverso una specifica app, ad ogni luogo di strage di civili sul territorio verranno associate delle interviste e delle schede di approfondimento.


In continuità con quanto presentato sopra, il consueto appuntamento dedicato alla Memoria in piazza, con proiezioni all’aperto, sarà dedicato quest’anno ad una prima restituzione dei contenuti del progetto con una presentazione del portale sulle stragi nazifasciste del Casentino proiezione di video-testimonianze raccolte sul territorio ad iniziare da alcune località che più di altre sono state toccate da stragi. Alla proiezione sarà abbinata, in alcuni casi, anche un’escursione in cui i partecipanti saranno accompagnati alla scoperta dei luoghi e all’approfondimento delle diverse vicende.


“Anche il Casentino fu duramente colpito da episodi di violenza durante il passaggio del Fronte – ha dichiarato la presidente dell’Unione Eleonora Ducci – l’obiettivo del progetto è quello di non dimenticare e di rendere vive le testimonianze di chi ha vissuto in prima persona le stragi nazifasciste. Durante gli appuntamenti in programma, utilizzeremo video e faremo interviste ai testimoni delle stragi, con un forte sentimento di commemorazione, mettendo in luce la storia e facendo si che non venga dimenticata”.


Gli appuntamenti


10 AGOSTO CETICA – CASTEL SAN NICCOLO’ in collaborazione con la Pro Loco I Tre Confini di Cetica.


Ore 16,30 ritrovo presso l’ecomuseo, a seguire escursione guidata in Pratomagno SUI PASSI DEI PARTIGIANI, ore 19,30 Merenda-cena; ore 21,00 proiezione video.


Escursione a cura della Coop In Quiete: prenotazioni obbligatorie e info@cooperativainquiete.it  o al 3714231325.


11 AGOSTO. CIRCOLO ARCI LA BOCCIOFILA DI BIBBIENA in collaborazione con l’omonima associazione


Ore 21,00 proiezione video


12 AGOSTO MOGGIONA – POPPI in collaborazione con la Pro Loco di Moggiona


Ore 16,30 ritrovo presso l’ecomuseo, a seguire escursione guidata LUNGO LA LINEA GOTICA, ore 19,30 Merenda cena; ore 21,00 proiezione video.


Escursione a cura della coop Oros, prenotazioni obbligatorie a 335 7987844


13 AGOSTO MULIN DI BUCCHIO – VALLUCCIOLE PRATOVECCHIO STIA


Ore 18,00 Proiezione video; Ore 20,00 cena a sacco a carico dei partecipanti; Ore 21,00 partenza escursione alla volta del paese di Vallucciole.


Escursione a cura dell’Associazione Gli Amici dell’Asino, prenotazioni obbligatorie a 320 0676766


Nelle iniziative dell’11,12 e 13 agosto sarà presente per approfondimenti anche lo storico Luca Grisolini.



Per informazioni Banca della Memoria del Casentino/Ecomuseo del Casentino Unione dei Comuni Montani del Casentino 0575507269.







Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *